Siete una giovane coppia? Comprare casa (ora) è più facile


28/07/2020

Siete una giovane coppia in cerca della prima casa da acquistare? Per gli under 30, e in alcuni casi fino a 35 anni, esistono delle agevolazioni che possono rendere questo sogno più facile da realizzare. 
 
Vi sono dei criteri da rispettare per ottenere questa tipologia di agevolazioni, come ad esempio risiedere nello stesso comune nel quale si trova l’immobile o impegnarsi a trasferircisi nei 18 mesi successivi alla vendita. A questo punto si può ottenere l’applicazione dell’imposta di registro al 2%, ma anche di quelle ipotecaria e catastale a 50 euro l’una o, infine, quando la transazione è soggetta a Iva, le imposte possono essere pagate 200 euro e l’Iva ridotta al 4%.
 
Per quanto concerne i mutui, invece, bisogna compilare un questionario fornito dalla banca in cui devono essere indicati, oltre ai propri dati, anche l’attuale abitazione, la composizione del nucleo familiare, l’occupazione, il reddito netto e una descrizione dell’unità immobiliare che si vuole acquistare assieme al valore della costruzione. Sarà poi l’istituto di credito stesso a esprimere un parere di fattibilità del prestito.
 
Assieme al questionario, devono essere presentati altri documenti, come la copia del compromesso di vendita dell’immobile, il certificato di abitabilità, l’originale del CUD e dell’ultimo stipendio mensile.
 
In questo particolare momento, inoltre, una grande opportunità in termini di detrazioni fiscali è rappresentata dal bonus 110% o Ecobonus presente nel Decreto Rilancio, da poco diventato legge. Sono molti gli interventi che garantiscono l'ottenimento del bonus, quindi una giovane coppia in procinto di acquistare casa può contare anche su queste agevolazioni qualora sia intenzionata a fare qualche intervento migliorativo sulla futura abitazione.
 
 
Fonte: Immobiliare.it